Digital economy, un altro spread Italia - Germania

15 marzo 2019

La digitalizzazione dell’economia rappresenta una delle principali sfide – e, al tempo stesso, un'opportunità – per garantire competitività e crescita nei prossimi anni. Il confronto Italia-Germania su questo tema evidenzia un ritardo del nostro Paese in diversi ambiti.

Gli investimenti da mettere in campo per imprimere una spinta al processo di digitalizzazione riguardano sia le infrastrutture fisiche sia le competenze, fattore altrettanto essenziale per favorire diffusione ed effettivo utilizzo delle tecnologie digitali.

 
 
 
 
 
 

A oggi, il gap di digitalizzazione rispetto alla Germania è esteso a famiglie e imprese. Tra i ritardi maggiori si riscontrano il grado di diffusione della banda larga – che per le imprese si manifesta nelle connessioni veloci, già a partire da quelle superiori ai 30 Mb/s – l’utilizzo dell’e-commerce (B2C e B2B) e dell’e-government, mentre il nostro Paese appare più allineato per quanto riguarda l’impiego di tecnologie «4.0» quali cloud computing e stampa 3D.