NEWS

Prometeia a PassioneÈImpresa
Event

Prometeia partecipa a PassioneÈImpresa

Camera di Commercio di Brescia in via Einaudi - Dal 9 novembre, 17.30

 

Partire dalla bellezza per fare cultura d'impresa. Questo l’obiettivo di PassioneÈImpresa, l’happening organizzato dalla società di mediazione creditizia Saef, per discutere dell'importanza della ricerca del bello nella propria vita e nel proprio modo di fare impresa. All’evento prenderà parte Alessandra Lanza, partner Prometeia, che aprirà il ciclo di incontri presentando un’analisi sul valore economico della bellezza in Italia e in Europa. 

Tra gli altri protagonisti lo chef Filippo La Mantia, il patron e fondatore di G&B Gianni Peroni, l’archistar Fabio Novembre, l’AD di Pedrali SPA Monica Pedrali, lo psichiatra Leo Nahon, che racconteranno il ruolo della bellezza nelle loro esperienze professionali. Tra gli altri ospiti la ballerina Eleonora Abbagnato (9 novembre), l’imprenditore Francesco Micheli (16 novembre) e il calciatore Alessandro del Piero (il 4 dicembre).

Secondo la ricerca “L’economia della Bellezza”, realizzata dalla Fondazione Italia Patria della Bellezza in collaborazione con Prometeia, un euro su sei del PIL italiano deriva da attività economiche che operano in settori collegati alla bellezza. Lo studio prende in considerazione i settori che rappresentano le declinazioni della bellezza nell’economia: i beni di consumo di qualità (moda, alimentari, sistema casa), i beni tecnologici di ingegno (elettronica, meccanica, mezzi di trasporto), l’industria “creativa” (design, editoria, spettacolo, musei), l’industria del turismo, gli investimenti pubblici per la bellezza e il settore dell’altruismo e del mecenatismo.

La somma del valore economico collegato a questi settori arriva a rappresentare il 16.5% Pil, pari a 240 miliardi di euro. A guidare la classifica di “peso” fra questi settori è l’industria creativa (61 miliardi), poi gli investimenti pubblici per la bellezza (60 miliardi), i beni di consumo di qualità (44 miliardi), l’industria turistica (39 miliardi), i beni tecnologici d’ingegno (32 miliardi) per chiudere con l’altruismo e il mecenatismo (3 miliardi). 

 

Alessandra Lanza, Partner Prometeia

Speaker Prometeia

Alessandra Lanza, Partner Prometeia
Partner di Prometeia dal 2013. È responsabile della Practice Strategie Industriali e Territoriali. È consigliere di amministrazione di Epic SIM e consigliere indipendente di Emak SpA. Laurea nel 1994 in Scienze Politiche indirizzo Economico presso l'Università di Torino e nel 1995 ha conseguito un Master in Economia presso la Victoria University di Manchester. Ha iniziato la propria carriera nel 1997 in Fiat come Senior Economist. Dal 2002 al 2004 è stata Advisor del Direttore Esecutivo Italiano al Fondo Monetario Internazionale. Dal 2004 al 2006 è stata Capo Economista e Responsabile delle Relazioni Internazionali di SACE. Dal 2006 al 2008 è stata Responsabile del Marketing Clientela Imprese in Intesa Sanpaolo. In Prometeia dal 2008, si è da sempre occupata di macroeconomia, economia dello sviluppo, rischio paese, economia internazionale, economia industriale e d’impresa. Ha maturato nel corso della sue esperienze professionali un mix di competenze nei settori dell’industria, dell’assicurazione del credito, del sistema bancario e delle organizzazioni internazionali.