NEWS

News

Prometeia Advisor SIM partner del “Progetto Iride”

I fondi pensione alla prova dei private market

 

Il 22 marzo è stato pubblicato il bando per la selezione di un Gestore di Fondi di Investimento Alternativi (GEFIA) cui affidare mandati di gestione specializzati nel private equity per conto di cinque fondi pensione: Foncer, Fondenergia, Fondo Gomma Plastica, Pegaso e Previmoda. 

Il GEFIA sarà chiamato a selezionare fondi di private equity che investano prevalentemente in Europa, prevedendo comunque una quota significativa di società residenti in Italia, e che siano focalizzati su strategie growth e buy-out. I fondi, complessivamente, amministrano oltre 6 miliardi di euro per conto di quasi 170.000 aderenti.

La selezione del GEFIA è soltanto una delle fasi del “Progetto Iride”, nato nell’estate 2018, che per la prima volta “consorzia” diversi fondi di previdenza complementare, mirando così a ottenere sinergie in fase di studio preliminare, processo di selezione e implementazione, presidio dei rischi (soprattutto per gli investimenti illiquidi).

Prometeia Advisor SIM ha contribuito fin dall’inizio al progetto, in qualità di project manager ma anche e soprattutto di partner tecnico, grazie alla propria competenza ed esperienza in ambito private market e investimenti illiquidi.

I fondi hanno maturato la convinzione che una gestione delegata fosse la soluzione più adeguata per approcciare il mondo dei private market, non escludendo comunque ulteriori investimenti diretti in futuro. 

Supportando il Progetto Iride, Prometeia Advisor SIM consolida la propria leadership di mercato, confermandosi advisor innovativo e partner ideale per sviluppare progetti complessi e aggreganti nel mondo della previdenza complementare.

Per maggiori informazioni: www.progettoiride.eu.

 
 
 
Prometeia Advisor SIM partner del “Progetto Iride”: i fondi pensione alla prova dei private market