NEWS

Prometeia Banking Day ottobre 2017
Event

Prometeia Banking Day ottobre 2017

Sala Buzzati, via Balzan 3 Milano, 12/10/2017

 

I mesi appena trascorsi sono stati segnati da eventi importanti per il settore bancario italiano: la ricapitalizzazione precauzionale con fondi pubblici del Monte dei Paschi di Siena, la liquidazione e la cessione di parte delle attività e passività a Intesa Sanpaolo delle due banche venete, importanti operazioni di cessione di sofferenze e l’avvio del processo di consolidamento delle banche di credito cooperativo. 

Tutti questi passaggi hanno contribuito alla ripresa di fiducia degli investitori nel settore, riflessa in movimenti favorevoli delle quotazioni azionarie. Un ritorno di ottimismo favorito anche dalle sorprese positive arrivate dai dati macroeconomici del nostro Paese, che hanno indotto a una revisione al rialzo delle stime di crescita. 

Cosa attende ancora il settore bancario nei prossimi mesi ed anni? 

Il processo di de-risking è iniziato, ma il raggiungimento di un grado di qualità degli attivi in linea con i concorrenti europei richiederà ancora molto tempo e ulteriori costi di aggiustamento. 

La graduale riduzione del rischio di credito dovrà essere accompagnata da interventi sui costi ma anche da investimenti in tecnologia e formazione per adeguare il modello di business al nuovo contesto operativo e migliorare la redditività del settore. Non è da escludersi, proprio per raggiungere quest’ultimo obiettivo, un ulteriore consolidamento del settore. Non è inoltre ancora concluso il processo di rafforzamento patrimoniale, che potrebbe essere accelerato dall’autorità di vigilanza impegnata di recente nella revisione dei modelli interni e che si appresta a condurre un nuovo esercizio di stress test a inizio del prossimo anno. 

Nella giornata di presentazione delle analisi sul settore bancario italiano, Prometeia affronterà i seguenti temi:

  • Quali sono le prospettive per la politica monetaria e i tassi con la fine prevista del QE e le elezioni a inizio del prossimo anno?
  • Quali sono le prospettive per il margine di interesse e di intermediazione nei prossimi anni?
  • Quali potranno essere le strategie da mettere in campo per aumentare la redditività del settore?
 

Il panel si occuperà infine della nuova frontiera tecnologica e del ruolo che la digitalizzazione, nel concreto, sta già svolgendo nel panorama bancario italiano. La discussione vedrà la partecipazione di due protagonisti in Italia della trasformazione digitale: ING Bank, tra le prime banche online nel nostro Paese, e Banca Sella, che nell’ambito dell’acceleratore di start up innovative SellaLab segue, tra gli altri, progetti su Fintech, Blockchain e Criptovalute, Intelligenza Artificiale.