NEWS

News

Analisi dei Microsettori 2019: i rapporti settoriali Prometeia si evolvono

Prometeia presenta Analisi dei Microsettori 2019, la nuova release dei suoi 170 report settoriali. Nuova grafica, indicatori aggiornati e previsioni fino al 2021 per uno degli strumenti di analisi & benchmarking settoriale più utilizzati dalle aziende e dalle banche italiane

 

Nuova veste per l’edizione 2019 di Analisi dei Microsettori Prometeia, il servizio che fornisce informazioni complete e dettagliate su tutti i settori di specializzazione dell’economia italiana attraverso report aggiornati con cadenza semestrale.

Le novità sono rilevanti, a partire da una veste grafica ancora più intuitiva che garantisce una lettura immediata dei dati e una visualizzazione delle informazioni in chiave settoriale: il nuovo layout facilita la comprensione dei dati attraverso una descrizione delle principali dinamiche settoriali, supportata da grafici e tabelle che velocizzano le analisi e i processi decisionali.

A caratterizzare il prodotto è il numero di settori analizzati nonché l’elevato dettaglio di analisi, con oltre 170 rapporti che spaziano dai beni alimentari alla meccanica, dal commercio ai servizi, coprendo tutte le nicchie di specializzazione dell’economia italiana: vino, olio, pasta, elettrodomestici, macchine per l’agricoltura, rubinetti e valvole, organi di trasmissione, tubi in acciaio, macchine per l’industria alimentare, componenti auto, abbigliamento, pelletteria, calzature, piastrelle in ceramica, mobili per cucina, prodotti farmaceutici, prodotti chimici, raccolta e trattamento dei rifiuti, fino ai report dedicati a vendite online, ristoranti, distributori automatici, servizi di pubblicità e marketing.

Anche i contenuti sono stati rinnovati con l’introduzione di indicatori in storia e previsione (produzione, redditività, investimenti, leverage), l’indicazione delle principali imprese con relative performance per settore, classe dimensionale e area geografica, il capitolo dedicato al commercio estero con i principali Paesi di destinazione, e la sezione dedicata alle analisi dei bilanci aggregati del comparto con gli scenari economico-finanziari, che forniscono la stima per l’anno in corso e la baseline previsionale sul biennio successivo. 

I report forniscono le previsioni settoriali fino al 2021, basate su modelli econometrici proprietari che coniugano le attese sullo scenario macroeconomico con analisi a livello micro, alimentate dalle informazioni sui bilanci delle imprese. L’orizzonte temporale offerto da Prometeia, insieme al quadro informativo completo e dettagliato su ogni comparto, fa di Analisi dei Microsettori il servizio di benchmarking settoriale più qualificato sul mercato, utilizzato dalle aziende come strumento per orientare le proprie strategie, efficace anche per il monitoraggio dei dati “forward looking” richiesto dal nuovo Codice sulla crisi di impresa (D.Lgs. 14/2019). 

Le analisi sono elaborate da un team di economisti e settorialisti esperti, attraverso dati costantemente aggiornati, monitorati e sottoposti a verifica: grazie a queste attività il servizio è in grado di cogliere le dinamiche in atto e di individuare i migliori settori per crescita della produzione, redditività e investimenti.

I numeri di Analisi dei Microsettori continuano a crescere: nel 2018 sono stati superati i 10.000 report realizzati, con una crescita significativa di clienti che utilizzano la Business Information e i servizi di analisi a misura di PMI sviluppati da Prometeia.

Il servizio è utilizzato dalle principali banche italiane, a supporto delle politiche creditizie, e da un numero sempre maggiore di aziende che hanno la necessità di strutturare l’acquisizione di dati e informazioni e di integrare analisi e previsioni all’interno dei processi decisionali. Management, CFO, area crediti, direttori commerciali e funzioni marketing utilizzano questi strumenti a supporto di analisi di mercato, previsioni settoriali, benchmarking competitivo, policy creditizie, definizione dei piani industriali, sviluppo commerciale, strategie di internazionalizzazione, allocazione dei budget e dialogo istituzionale.

I costi sono a misura di PMI e accessibili ad aziende di tutte le dimensioni: chi è alla ricerca di dati di qualità e previsioni attendibili, investendo meno di 100 euro al mese può beneficiare di un servizio qualificato a supporto delle scelte strategiche aziendali che coinvolgono investimenti di migliaia di euro.

 
 
 
Analisi dei Microsettori 2019: i rapporti settoriali Prometeia si evolvono