Industria, a maggio la produzione torna a crescere

10 luglio 2020

Manuel Bonucchi

Segnato +42.1% rispetto ad aprile con un rimbalzo molto elevato e superiore alle attese

A maggio la produzione industriale italiana è tornata a crescere (+42.1% rispetto ad aprile) con un rimbalzo molto elevato e superiore alle attese. Prometeia stima che a giugno la crescita rimanga sostanzialmente ferma, mentre prevede che la dinamica di risalita riprenderà fra luglio e agosto. Tuttavia, a fine estate, rimarrà ancora ampio il divario (-10%) con il livello di attività industriale precedente l’inizio della pandemia.

L’intenso incremento di produzione industriale di maggio, realizzato grazie al riavvio di diverse attività dopo il blocco dovuto alla pandemia, mostra tuttavia un contesto nel quale rimane ancora ampia la contrazione di attività rispetto ai tre mesi precedenti (-19.2% rispetto a febbraio)

Nonostante a maggio la dinamica di frizzante crescita sia stata comune anche ai principali Paesi europei (+22% in Francia, +19% in Spagna, +10% in Germania), se si analizza la dinamica rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso non vi è stato alcun miglioramento sia per tutti i principali settori industriali sia per le economie considerate. Fra i settori più colpiti vi è quello dell’auto, con un calo diffuso di circa il 60% rispetto ai dodici mesi precedenti.


 

Le più che positive informazioni congiunturali non sono però in grado di modificare in misura sostanziale il quadro delineato nei mesi scorsi. La contrazione di produzione industriale nel II trimestre si dovrebbe essere attestata a -19.5%

Il miglioramento in atto è previsto proseguire nei mesi di luglio e agosto, ma il completo recupero rimarrà un traguardo ancora piuttosto distante; sebbene infatti le attese di Prometeia per l’ultima parte del 2020 siano di una prosecuzione della crescita, nella media dell’intero anno la produzione industriale potrebbe cadere di circa il 15%.
Va ricordato, come evidenziato anche dall’Istat, che l’unicità della situazione rende probabili ampie revisioni dei dati.

 
 
mar-20 mar-20
apr-20
mag-20
giu-20
lug-20
ago-20
var. % sul mese precedente
-28.4
-20.5
42.1
1.1
4.3
2.8
Fonte: previsioni Prometeia (in grassetto) su dati Istat

Leggi tutti gli insight