Nowcasting dei flussi di investimento: prosegue il momento favorevole per i fondi comuni

28 maggio 2017

emanuele.demeo@prometeia.com, lorenzo.prosperi@prometeia.com, giacomo.tizzanini@prometeia.com

Il nostro Nowcast per il secondo trimestre anticipa una tenuta dei flussi di investimento in fondi comuni oltre 14 miliardi di euro

 

Con il dato di marzo, il primo trimestre 2017 si chiude con flussi di investimento in fondi comuni in crescita di oltre l’80% rispetto agli ultimi tre mesi 2016, a oltre 15 miliardi di euro. Per l’industria italiana del risparmio gestito si tratta di un risultato estremamente positivo, una sorpresa rispetto alle precedenti previsioni, che il nostro modello di Nowcasting tende a confermare anche per il secondo trimestre (pari a circa 14 miliardi) [1].

Fig 1 Nowcasting dei flussi di investimento in fondi comuni (miliardi di euro)
Fonte: Elaborazioni Prometeia su dati Assogestioni. Dati storici a maggio 2017
 

Il modello di Nowcasting [2] sui flussi di investimento ci offre una interpretazione sui driver di questa dinamica (Fig. 2). L’evoluzione dei mercati azionari negli Stati Uniti e il rendimento a 10 anni sui titoli di Stato italiani sono i principali artefici di questo andamento: in particolare, la crescita delle valutazioni azionarie USA dopo l’elezione di Trump sembrano aver più che compensato l’effetto di segno contrario dell’aumento dei tassi sui titoli di Stato italiani degli ultimi mesi.

La rilevanza di questi due fattori di rischio per l’industria italiana del gestito è cresciuta a partire dal secondo semestre 2016 (Fig. 2), quando, parallelamente all’aumento della fiducia dei mercati sulle prospettive di crescita degli Stati Uniti, l’incertezza politica nell’area euro è tornata ad alimentare la crescita dei tassi di interesse governativi nei paesi UEM.

 
Fig 2 Probabilità che la variabile sia un driver della raccolta netta in fondi comuni (full-sample)
Fonte: Elaborazioni Prometeia su dati Assogestioni. Dati storici a maggio 2017
 

Il Nowcast relativo al secondo trimestre anticipa una tenuta dei flussi di investimento in fondi comuni, su livelli superiori ai 14 miliardi di euro. L’andamento positivo dei mercati azionari nei primi mesi dell’anno dovrebbe garantire livelli di raccolta in linea con il trend positivo degli ultimi trimestri. Le prospettive positive dei mercati azionari europei e, in particolare, italiani saranno sostenute dal graduale miglioramento del ciclo economico e dovrebbero supportare l’allocazione di risparmio in fondi di investimento anche nei prossimi mesi.

 
[1] Si veda Wealth Insights, aprile 2017 
[2] L’obiettivo del modello di Nowcasting è colmare il ritardo informativo sui flussi di investimento, stimando in tempo reale i flussi del recente passato non ancora rilevati nelle statistiche ufficiali. Il modello predittivo sfrutta un ampio insieme di informazioni statistiche, rappresentato da 180 indicatori macroeconomici e finanziari. Il modello estrae le variabili predittive più rilevanti (machine learning) e considera la previsione proveniente da tutto l’insieme di modelli stimabili sulle variabili rilevanti, associando una probabilità a ogni modello (model averaging). Per un approfondimento, si veda Wealth Insights, aprile 2017.
Leggi tutti gli insight