Prometeia è la miglior società al mondo per le soluzioni “Liquidity Risk e ALM” secondo la RiskTech100® 2016 di Chartis

 

Prometeia è prima al mondo per le soluzioni offerte nella gestione del “Liquidity Risk and ALM”, come emerge dalla classifica indipendente RiskTech100® 2016 di Chartis, leader nella ricerca e analisi per il settore Risk Technology.

RiskTech100® è la più importante classifica a livello globale che analizza le 100 principali società che offrono tecnologia per la gestione del rischio e della compliance.

Questo riconoscimento conferma Prometeia tra i leader globali nelle soluzioni It per il Risk Management. L’indagine di Chartis ha raccolto, nel corso del 2015, i pareri di oltre 1.500 acquirenti di Risk Technology ed end-user in tutto il mondo. Prometeia, unica italiana inserita nella RiskTech100®, e una delle tre società europee nei primi 35 posti della classifica, è anche al secondo posto nella categoria “Customer Satisfaction”, per la quale ha confermato lo stesso punteggio dello scorso anno.

Risultati che fanno salire ancora Prometeia al 33° posto nel ranking assoluto di RiskTech100®2016, migliorandolo di sette posizioni rispetto al 2015, con un punteggio complessivo al di sopra della media generale.

Angelo Tantazzi, Presidente Prometeia: “La nostra duplice natura di sviluppatori software e risk consultant, insieme alla proposta di soluzioni flessibili, è la chiave che spiega questo successo continuo, che ci permette di competere ad armi pari con i colossi mondiali del rischio”.

Andrea Partesotti, Responsabile Enterprise Risk Management Prometeia: “Questo premio è il giusto riconoscimento all’attività del nostro gruppo, sempre improntata all’innovazione e ancora più apprezzata dai nostri clienti”.

Il premio segue l’inserimento di Prometeia nella Best-of-Breed Tech Quadrant® di Chartis.