Investor Protection

La corretta modalità di prestazione del servizio di consulenza in materia di investimenti prevede un’attività preventiva di raccolta di informazioni dal cliente (ad esempio: i propri obiettivi, la propensione al rischio, l’orizzonte temporale, il livello di conoscenza e di esperienza). L'intermediario deve, inoltre, valutare molte delle caratteristiche di ogni singolo prodotto distribuito (ad esempio: il livello di complessità, i diversi fattori di rischio, il periodo minimo di possesso). Sofisticate metodologie che fanno dialogare questi due insiemi di informazioni (Know Your Client e Know Your Product) vengono utilizzate nell'ambito del "Modello di Verifica dell’Adeguatezza" adottato per garantire la coerenza delle proposte di investimento con le caratteristiche del cliente.