Attraverso il Rendimento Assoluto

Dopo le gratificanti fatiche di Lisbona 2005 ed Atene 2006, del cui buon esito siamo stati confortati dai sempre più numerosi partecipanti e dall’eco che il mercato ci ha riservato, eccoci arrivati alla Terza Edizione.

Siamo partiti con le “Prospettive Parallele” di Lisbona, che tentavano di trovare un paradigma ed un linguaggio comune, che permettessero di indirizzare gli sforzi verso un unico orizzonte: le esigenze finanziarie dell’investitore istituzionale italiano. Il dibattito ha fatto emergere la necessità di ripartire dalle basi, ripercorrendo le fasi del processo di investimento ed analizzando i diversi aspetti che coinvolgono l’investitore a monte o a valle dell’acquisto di strumenti finanziari. Abbiamo voluto simboleggiare tale percorso passando, grazie al ponte simbolo di Prometeia Advisor, dall’estremo occidentale europeo di Lisbona all’oriente di Atene, culla della filosofia, nella quale far riecheggiare “Nuove ed Antiche Armonie”.

Guidati dal “filo di Arianna” dell’innovazione finanziaria, che sempre di più caratterizza l’offerta di consulenza e servizi finanziari, puntiamo verso nord e ci fermiamo a Praga, simbolo della volontà di non arrendersi alle imposizioni ed oggi tra le città più dinamiche dell’Europa cosiddetta “convergente”.

Nel nostro virtuale percorso la convergenza sarà quella (finalmente) tra investitore e gestore, che con le gestioni orientata ad un “absolute return” condividono obiettivi e vincoli, lasciando che sia il gestore ad occuparsi di mercati, universi investibili, asset allocation,… Andremo, quindi, “Attraverso il Rendimento Assoluto”, cercando di sviscerarne e chiarirne i più importanti aspetti.

I lavori sono stati chiusi raccontando come Prometeia Advisor SIM e tutto il Gruppo Prometeia si pongono nei confronti delle sfide dell’innovazione finanziaria e di investitori sempre più in-formati ed organizzati, che richiedono servizi consulenziali e strumenti tecnologici adeguati all’evolversi del mercato ed alle loro specifiche esigenze.

Nel numero speciale di ANTEO riportiamo una sintesi della maggior parte degli interventi, in modo tale che anche coloro che non sono potuti essere con noi possano partecipare indirettamente ai lavori congressuali.